4 al 6 marzo 2021

Rosé Selection

0
0
0
0
Days
0
0
Hrs
0
0
Min
0
0
Sec

Selection rosé

Concours Mondial de Bruxelles

Per la prima volta nella storia del concorso, il Concours Mondial de Bruxelles organizzerà, nel 2021, una sessione anticipata dedicata esclusivamente ai vini rosé.

Iscrivete i vostri vini

Dal 4 al 6 marzo 2021, Abruzzo

Il concorso si svolgerà prima della primavera per rispondere meglio alle necessità del mercato e all’interesse crescente dei consumatori per i vini rosé. In tal modo, i produttori premiati disporranno già degli strumenti di promozione e di marketing necessari quando i vini saranno messi in commercio. La sessione anticipata del Concours Mondial de Bruxelles si terrà ogni anno in una regione viticola diversa. La prima edizione del concorso si svolgerà dal 4 al 6 marzo in Abruzzo.

Al di là del concorso, quest’organizzazione ambisce a diventare una piattaforma di comunicazione e d’incontro sul rosé. Un gruppo redazionale indipendente sarà incaricato di scrivere e pubblicare regolarmente una serie di articoli sui vini rosé di tutto il mondo.

Quale stile di rosé?

La “Sélection Rosé” del Concours Mondial de Bruxelles è aperta senza discriminazioni, a tutti i vini rosé tranquilli, spumanti, frizzanti, e liquorosi. La data limite per l’iscrizione e l’invio dei campioni è fissata al 18 febbraio 2021.

Oltre alle tradizionali medaglie d’oro e d’argento, sarà attribuito un trofeo speciale nelle seguenti categorie:

  • Rivelazione Vino rosé tranquillo
  • Rivelazione Vino rosé spumante
  • Rivelazione Vino rosé semi-secco
  • Rivelazione Vino rosé dolce
  • Rivelazione Vino rosé biologico

I risultati del concorso saranno pubblicati l’11 marzo 2021.

La data limite per l’iscrizione e l’invio dei campioni è fissata al 18 febbraio 2021.

L’Abruzzo, tra terra e mare

Tra natura selvaggia, aree protette, borghi ricchi di storia, siti archeologici, luoghi di eccellenza enogastronomica, l’unicità dell’Abruzzo si trova nella moltitudine dei suoi aspetti identitari.

L’Abruzzo è innanzitutto la costa caratterizzata dall’alternarsi di spiagge attrezzate e spiagge libere e solitarie. Tra la sabbia dorata e le calette selvagge, è possibile scoprire foreste di pini secolari e panorami mozzafiato. La costa è caratterizzata anche dalla presenza di antiche case di pescatori sospese sul mare, oggi quasi tutte convertite in ristoranti dove è possibile gustare i piatti della tradizione marinara della regione.

Guardando verso l’entroterra, l’Abruzzo offre paesaggi collinari dolci. Vi sono anche alcuni tra i siti più belli e autentici d’Italia: chiese, abbazie medioevali, eremi isolati incastonati nella roccia delle montagne più alte dell’Appennino, castelli cinematografici e palazzi storici, e panorami carsici di una bellezza lunare.

La regione si distingue per l’ecosistema naturale e la biodiversità, protetti da tre parchi nazionali, un parco regionale e più di trenta riserve naturali e oasi; un ambiente straordinariamente intatto che fa di questa regione il “cuore verde d’Europa”, con circa un terzo del suo territorio delimitato e protetto, da scoprire lentamente attraverso i suoi mille sentieri o magari anche solo affacciandosi al finestrino di un treno storico che l’attraversa con modestia.

il “cuore verde d’Europa”

La regione offre anche autentiche scoperte culinarie. Tra le eccellenze alimentari diffuse nelle quattro province, le specialità a base di frutti di mare o le prelibatezze di origine contadina legate all’antica pratica della transumanza, riconosciuta nel 2019 dall’UNESCO come Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità.

Un’immersione totale tra gli uliveti e i vigneti a perdita d’occhio, da dove si possono gustare oli e vini di grandissima qualità, ma anche nei campi colorati dal prezioso zafferano dell’Aquila, il vero oro rosso d’Abruzzo. Senza dimenticare la produzione diversificata di formaggi e insaccati unici al mondo, dal Pecorino di Farindola alla Ventricina del Vastese, alle specialità dolciarie come i confetti di Sulmona. Profumi e sapori capaci di raccontare le infinite sfumature di una terra di cui è facile innamorarsi e dove la natura ci offre una ricchezza di emozioni.

Partner istituzionali