Gli organizzatori del Concours Mondial de Bruxelles confermano che la sessione “Vini rosé” si svolgerà a Bruxelles dal 1 al 5 marzo 2021.

 La sessione “Vini rosé” del Concours Mondial de Bruxelles non si terrà più in Italia, quest’anno. Per evidenti ragioni, l’organizzazione del Concours Mondial de Bruxelles ha deciso di rimpatriare l’evento a Bruxelles nelle date inizialmente previste e di affidare le degustazioni a una giuria selezionata composta da sommelier e giornalisti belgi o residenti in Belgio. Abbiamo la fortuna di avere, in Belgio, un numero considerevole di grandi sommelier particolarmente competenti che, viste le circostanze, sono disponibili e pronti a mobilitarsi per valutare in totale indipendenza e con il più grande rigore i rosé di tutto il mondo. Il Concours Mondial de Bruxelles desidera rassicurare i produttori e ringraziarli per la fiducia.

Valorizzare i vini rosé

 Il concorso si svolgerà prima della primavera per rispondere meglio alle necessità del mercato e all’interesse crescente dei consumatori per i vini rosé. In tal modo, i produttori premiati disporranno già degli strumenti di promozione e di marketing necessari quando i vini saranno messi in commercio.

Quale stile di rosé?

La “Sélection Rosé” del Concours Mondial de Bruxelles è aperta senza discriminazioni, a tutti i vini rosé tranquilli, spumanti, frizzanti, e liquorosi. La data limite per l’iscrizione e l’invio dei campioni è fissata al 18 febbraio 2021.

I risultati del concorso saranno rivelati l’11 marzo 2021.