1 concorso, 4 sessioni

Il Concours Mondial de Bruxelles si svolgerà, ormai, in 4 sessioni distinte per esaminare in maniera ancor più professionale ogni tipologia di vino. Le valutazioni sono affidate a esperti specializzati, selezionati per le loro elevate competenze e per la capacità di degustare qualsiasi tipo di vino, apprezzando le specificità di ognuno di essi.

Prossime sessioni

Sessione Vini
Rossi & Bianchi

Iscrizione chiusa

Sessione Vini
Rosé

Iscrizione chiusa

Sessione Vini
Dolci & Fortificati

Iscrizione

Sessione Vini 
Effervescenti

Iscrizione

Una competizione enologica di riferimento

Il Concours Mondial de Bruxelles è una competizione enologica internazionale di riferimento. L’indipendenza, il rigore e il processo di degustazione che contraddistinguono il concorso garantiscono ai consumatori l’acquisto in tutta sicurezza dei vini premiati.

Ultime news e eventi

Rende – Cosenza accoglie 310 degustatori di vino internazionali

Rende – Cosenza accoglie 310 degustatori di vino internazionali

19 May 22
La Calabria raccontata attraverso gli occhi di cinque esperti internazionali di vino

La Calabria raccontata attraverso gli occhi di cinque esperti internazionali di vino

17 May 22
I vitigni autoctoni calabresi sono gelosamente conservati e tramandati dai viticoltori del luogo

I vitigni autoctoni calabresi sono gelosamente conservati e tramandati dai viticoltori del luogo

16 May 22
“La Calabria non è più la cenerentola del vino, ma una terra con una forte e marcata identità produttiva.”

“La Calabria non è più la cenerentola del vino, ma una terra con una forte e marcata identità produttiva.”

13 May 22
“L’utilizzo di vitigni storici regionali è la forza della Calabria”

“L’utilizzo di vitigni storici regionali è la forza della Calabria”

11 May 22
Il Concours Mondial de Bruxelles si associa alla start-up Winespace per migliorare il suo protocollo di degustazione

Il Concours Mondial de Bruxelles si associa alla start-up Winespace per migliorare il suo protocollo di degustazione

11 May 22
Cirò – Il vino simbolo della Calabria

Cirò – Il vino simbolo della Calabria

09 May 22
ENOTRIA, VIAGGIO ALLE ORIGINI DEL VINO CONFERENZA STAMPA

ENOTRIA, VIAGGIO ALLE ORIGINI DEL VINO CONFERENZA STAMPA

13 Apr 22

Degustatori professionisti

I nostri degustatori professionisti, provenienti da tutto il mondo, testano ogni anno migliaia di campioni in competizione con l’obiettivo di selezionare vini di eccellente qualità, senza pregiudizi legati all’etichetta o al prestigio della denominazione. Il Concorso fa parte dei più grandi eventi internazionali del settore.

Con la collaborazione di
Media Partners

Testimonial

Parlano del Concours Mondial de Bruxelles

Quest’anno ho avuto l’opportunità di partecipare come giurata a tre kermesse organizzate dal Concours Mondial de Bruxelles: Food Rosé, Vini e Spiriti. Sono state esperienze splendide, formative e utili per il mio lavoro di giornalista enogastronomica e wine expert: degustare prodotti provenienti da ogni angolo del mondo, concentrati in un singolo evento, è istruttivo e stimolante. Il confronto con altri giudici internazionali, di affermata fama e professionalità, è un’opportunità unica per accrescere il proprio bagaglio, in un’atmosfera piacevole e di ampio respiro. Il rigore e la serietà dell’organizzazione sono una garanzia per la giuria e per le stesse aziende che, qualora premiate, possono godere di un prestigioso riconoscimento internazionale. Il Concorso inoltre ha la non scontata capacità di individuare trend mondiali e farli propri, dando ai giudici, e di conseguenza anche ai produttori che partecipano alla competizione, l’occasione di approfondire i temi del futuro.

Lara Loreti

Giornalista Wine, food and Spirits a Il Gusto - la Stampa

Il concorso mondiale di Bruxelles è sicuramente tra le manifestazioni dedicate al vino più globali è meglio organizzare al mondo.Riuscire a coinvolgere personaggi che fanno parte di questo sistema a livello mondiale è una sfida vinta negli anni e ad oggi - questo evento - è sicuramente tra i più prestigiosi è meglio riusciti. Penso che il futuro sarà ancora più roseo per il concorso mondiale di Bruxelles, perché i nuovi wine lovers saranno sempre più cittadini del mondo e avranno l’opportunità di confrontarsi con tutte le denominazioni indistintamente e senza preclusioni mentali. Questo concorso incarna e d incarnerà ancora di più questo nuovo percorso generazionale abbracciando tutte le nazioni produttrici di vino.

Alessandro Rossi

National Category Manager Wine

Il Concours Mondial de Bruxelles, è un evento enologico molto importante al quale vengono inviati vini da numerosi Paesi produttori del mondo. È una occasione di crescita a 360° per le aziende che partecipano inviando i vini, le quali possono poi “spendere” le medaglie dei vini premiati presentandole agli importatori, ai distributori, fino ai consumatori finali, grazie al bollino del colore della medaglia ricevuta che possono apporre sulla bottiglia. L'opportunità di crescita riguarda anche i giudici che vengono individuati e selezionati per le loro capacità e la loro professionalità, poiché nei tre giorni di assaggi, hanno la possibilità di assaggiare vini che in poche altre occasioni avrebbero potuto degustare in un tempo così limitato, ed io sono felice di far parte, ormai da diversi anni, di questo bellissimo Team di degustatori professionisti.

Barbara Tamburini

Enologo, Italia