Comunicato stampa
Bruxelles, 15 settembre 2021

Il Concours Mondial de Bruxelles è una competizione enologica internazionale di riferimento. L’indipendenza, il rigore e il processo di degustazione che contraddistinguono il concorso rassicurano i consumatori che possono acquistare i vini premiati con la massima fiducia. I nostri degustatori selezionano i vini da premiare con grande professionalità in base a criteri come qualità, espressione ed equilibrio.

Un concorso adatto a ogni tipo di vino.

Il Concours Mondial de Bruxelles si svolgerà, ormai, in 4 sessioni distinte per esaminare in maniera ancor più professionale ogni tipologia di vino. Le valutazioni sono affidate a esperti specializzati, selezionati per le loro elevate competenze e per la capacità di degustare qualsiasi tipo di vino, apprezzando le specificità di ognuno di essi.

Le sessioni si svolgeranno in periodi definiti in base alla produzione e alla commercializzazione di ciascuna tipologia di vino.

Le 4 sessioni di degustazione del Concours Mondial de Bruxelles avranno luogo ogni anno in diverse regioni di produzione e/o consumo.

  • Sessione Vini rosé: aperta, senza distinzione, a tutti i vini rosé tranquilli, spumanti, frizzanti nonché ai vini liquorosi. Per rispondere alle necessità del mercato e all’interesse crescente dei consumatori per i vini rosati, questa sessione si svolgerà a marzo. In tal modo, i produttori premiati disporranno già degli strumenti di promozione e di marketing necessari quando i vini saranno messi in commercio.
  • Sessione Vini rossi & bianchi: aperta, senza distinzione, a tutti i vini bianchi (anche ai vini arancioni) e a tutti i vini rossi, tranquilli, secchi e semisecchi di qualsiasi origine e ottenuti da qualsiasi vitigno. Questa sessione – la più importante del Concours Mondial de Bruxelles per numero di campioni – avrà luogo nel mese di maggio.
  • Sessione Vini spumanti: aperta, senza distinzione, a tutti i vini spumanti e frizzanti, bianchi, rossi e rosé, secchi, semisecchi o dolci. Questa sessione, organizzata a giugno, metterà in valore la diversità dei vini effervescenti sulla base di criteri quali l’origine, l’espressione, la tipicità.
  • Sessione Vini dolci e fortificati: aperta, senza distinzione, a tutti i vini dolci (semidolci, dolci e passiti), ai vini liquorosi o fortificati, qualunque sia il dosaggio e il colore. Una giuria di esperti specializzati e preparati a valutare questi vini si riunirà ogni anno a ottobre.

Le date e i luoghi delle diverse sessioni del Concours Mondial de Bruxelles saranno annunciati ufficialmente per dare visibilità alle regioni viticole più dinamiche e più sensibili alla valorizzazione dei vini di qualità.

Il paese che ospiterà la prossima Sessione Vini rossi e Vini bianchi sarà annunciato giovedì 16 settembre alle 12:00.

Il Concorso
Il Concours Mondial de Bruxelles è un concorso internazionale durante il quale oltre 10.000 vini presentati da produttori sono degustati e valutati da una giuria di professionisti. I nostri degustatori esperti esaminano i vini in concorso con un solo obiettivo: individuare vini di ineccepibile qualità, indipendentemente dall’etichetta e dal prestigio della denominazione. Il Concorso, tra i più importanti eventi internazionali del settore, si distingue anche per l’organizzazione di eventi promozionali post concorso, quali la premiazione dei vini italiani a Roma il 16 settembre 2021, la partecipazione a Wine Paris con 16 produttori premiati il 14-16 febbraio 2022, e la promozione dei vini premiati nel suo Winebar a Città del Messico.

Contatto stampa:

Charles Piron
Charles.piron@vinopres.com
Tel : +32 (0) 2 533 27 65