Derniers Articles

960 vini effervescenti in competizione quest’anno ad Anadia, Portogallo
Partecipare a Wine Paris
26 Jul 22
960 vini effervescenti in competizione quest’anno ad Anadia, Portogallo
S.O.S. – SALVIAMO I VINI DOLCI!
20 Jul 22
960 vini effervescenti in competizione quest’anno ad Anadia, Portogallo
Il Concours Mondial de Bruxelles svela i migliori vini effervescenti dell’anno.
07 Jul 22

960 vini effervescenti in competizione quest’anno ad Anadia, Portogallo

Jun 30, 2022
Partager sur
960 vini effervescenti in competizione quest’anno ad Anadia, Portogallo

La prima Sessione Vini Effervescenti del Concours Mondial de Bruxelles si svolgerà dall’1 al 3 luglio 2022.

I vini effervescenti rappresentano il 10% del volume globale esportato e il 22% delle esportazioni mondiali, confermandosi come seconda categoria in termini di valore dopo il vino fermo imbottigliato. Lo scorso anno questa categoria ha registrato un aumentato sia in termini di volume (+22%) che di valore (+35%) rispetto al 2020. Il mercato globale dei vini effervescenti è stato valutato oltre 41 miliardi di dollari nel 2021.

I rapidi cambiamenti socioeconomici e la crescente urbanizzazione hanno contribuito all’incremento della domanda di vini effervescenti in tutto il mondo. Con il continuo aumento del tenore di vita e del potere d’acquisto, i clienti desiderano acquistare prodotti di alta qualità e di lusso. Inoltre, l’aumento della popolarità dei social media nei paesi sviluppati influisce sullo stile di vita dei millennial e della generazione Z che tendono a spendere di più per prodotti di alta qualità.

In risposta a tutti questi fattori e al crescente interesse mondiale per i vini effervescenti, il Concours Mondial de Bruxelles ha deciso di dare alla categoria l’attenzione che merita, creando una sessione ad hoc: la Sessione Vini Effervescenti. La prima edizione di questa nuova sessione si svolgerà ad Anadia, nella regione portoghese di Bairrada.

65 giudici, in rappresentanza di 26 nazionalità, valuteranno 960 vini effervescenti provenienti da 23 paesi del mondo, nel Museo del Vino di Bairrada dall’1 al 3 luglio 2022.

I primi tre Paesi per numero di iscrizioni sono i tre maggiori esportatori mondiali di vini effervescenti: Italia (291 iscrizioni), Francia (270 iscrizioni) e Spagna (165 iscrizioni). Le loro esportazioni di vino effervescente rappresentano rispettivamente il 23%, il 15% e il 7% dei volumi totali di esportazione del 2021 e rispettivamente il 26%, il 35% e il 16% delle esportazioni totali di vino del 2021 in termini di valore.

Il Portogallo, paese ospite, si colloca al quarto posto. Le iscrizioni provengono in larga parte dalla regione di Bairrada, dove viene prodotto oltre il 50% dei vini effervescenti portoghesi.

Al quinto posto troviamo il Belgio. Il vino effervescente rappresenta circa il 95% della produzione totale del paese.

Il 15% dei vini effervescenti iscritti sono rosé. Negli ultimi anni il segmento dei rosé ha registrato una notevole crescita della domanda ed è destinato a segnare il più alto tasso annuo di crescita composto del mercato tra il 2021 e il 2028. Lo scorso anno, il solo Prosecco rosé ha venduto più di 80 milioni di bottiglie, registrando un vero e proprio boom delle vendite. Oltre il 30% dei rosé effervescenti in gara provengono dall’Italia.

I vini biologici e biodinamici rappresentano il 13% del totale delle iscrizioni. A seguito della pandemia, nella mente dei consumatori si è rafforzata l’importanza della sostenibilità, della salute e del benessere. Questa tendenza si sta trasformando in un fattore importante a favore dei vini effervescenti biologici, biodinamici e a basso intervento.

Curiosità: il vino più vecchio iscritto alla Sessione Vini effervescenti di quest’anno è un’annata 2007.

 

 

Jun 30, 2022
Partager sur