Derniers Articles

I vini effervescenti di Bairrada in primo piano
Partecipare a Wine Paris
26 Jul 22
I vini effervescenti di Bairrada in primo piano
S.O.S. – SALVIAMO I VINI DOLCI!
20 Jul 22
I vini effervescenti di Bairrada in primo piano
Il Concours Mondial de Bruxelles svela i migliori vini effervescenti dell’anno.
07 Jul 22

I vini effervescenti di Bairrada in primo piano

Jun 27, 2022
Partager sur
I vini effervescenti di Bairrada in primo piano

Il Portogallo è noto soprattutto per i suoi vini rossi ricchi e dal colore intenso e per il suo Vinho Verde. Ma nell’ultimo decennio l’industria portoghese dei vini effervescenti ha subito una vera e propria rivoluzione, trasformando una categoria in precedenza poco rilevante in uno degli stili di vino più interessanti d’Europa. Grazie a significativi progressi tecnologici e a nuovi investimenti nel mercato, negli ultimi anni la produzione di vini effervescenti nel Paese è aumentata notevolmente.

Qualche anno fa, solo Bairrada e Távora-Varosa mostravano una produzione significativa di vini effervescenti”, spiega Frederico Falcão, Presidente di Wines of Portugal. “Oggi ogni regione del Portogallo produce vino effervescente di grandissima qualità grazie alla ricerca sul terroir e alla migliore conoscenza delle uve“.

Oltre il 53% dei vini spumanti portoghesi proviene dalla regione di Bairraida, il che equivale a circa 7,5 milioni di bottiglie. La vicinanza con l’Oceano Atlantico fa sì che la regione sia molto adatta alla produzione di effervescenti di alta qualità. Gli effetti moderatori delle brezze oceaniche e l’escursione diurna di 20 gradi in estate consentono alle uve di mantenere un’elevata acidità, conferendo freschezza ai vini. Per quanto riguarda il profilo del suolo, la maggior parte dei vigneti di Bairrada presenta terreni argillosi e ricchi di calcare (barrosignifica argilla in portoghese), molto adatti alla produzione di vini effervescenti.

Secondo Frederico Falcão, la produzione di effervescenti nella regione di Bairrada è iniziata già nel 1890: “La scuola di enologia di Bairrada ha iniziato a ricercare e studiare i vini effervescenti alla fine del XIX secolo, incoraggiando così i viticoltori locali a produrre vini secondo questo stile“.

Il 48% del vino effervescente prodotto a Bairrada è certificato DOC Bairrada Espumante.  La Denominazione autorizza 28 uve, ma la maggior parte dei vini effervescenti sono prodotti con Baga, Maria Gomes, Bical, Chardonnay o Pinot Nero. “La Baga è un’uva locale, che trova una collocazione perfetta nei terreni calcarei di Bairrada ed è di fatto la varietà principale della regione. Produce vini effervescenti eleganti e complessi con un’acidità equilibrata“, spiega Frederico Falcão.

Bairrada è l’unica regione del Portogallo in cui il consumo di vino effervescente è costante tutto l’anno“, sottolinea Falcão. “Sebbene gli effervescenti siano ancora molto stagionali, con un picco di vendite intorno a Natale e Capodanno, il mercato dei consumatori in tutto il Paese è cresciuto negli ultimi anni“.

Dall’1 al 3 luglio, la città di Anadia riunirà 65 esperti di vino in rappresentanza di 26 nazionalità durante la Sessione Vini Effervescenti del Concours Mondial de Bruxelles. La giuria degusterà e valuterà 960 vini effervescenti provenienti da 23 Paesi di tutto il mondo. Il Portogallo è in gara con 80 vini.

Il Presidente di Wines of Portugal è consapevole della grande opportunità che l’evento offre in termini di esposizione mediatica internazionale: “Ci auguriamo che i vini effervescenti portoghesi brillino in questa competizione ma, risultati parte, questo è un momento importante per dimostrare l’eccellenza degli effervescenti portoghesi ai degustatori internazionali“.

Jun 27, 2022
Partager sur